Come aumentare la dopamina naturalmente

Bassi livelli di dopamina possono portare a mancanza di motivazione, stanchezza, comportamenti di dipendenza, sbalzi d’umore e perdita di memoria. Scopri come aumentare la dopamina naturalmente.

Ci sono circa 86 miliardi di neuroni nel cervello umano, essi comunicano tra loro tramite sostanze chimiche del cervello chiamate neurotrasmettitori. La dopamina è un neurotrasmettitore, un fattore chiave per la motivazione, la produttività e la concentrazione. Diamo uno sguardo più da vicino alla dopamina: che cosa fa, i sintomi di una carenza e come aumentarla naturalmente.

Che cosa fa la dopamina?

La dopamina è chiamata anche “molecola della motivazione“: aumenta la nostra concentrazione, ci permette di pianificare in anticipo le nostre decisioni e di resistere alle distrazioni, in modo da poter raggiungere prima e meglio i nostri obiettivi.

Ci rende competitivi e ci dà il giusto brivido per affrontare tutti gli aspetti della vita: economia, sport e amore.

Essa ci permette anche di provare sensazioni di goduria, felicità ed euforia. Bassi livelli di dopamina possono lasciarci demotivati, letargico e depressi.

I sintomi della carenza (o mancanza) di dopamina

Le persone che hanno poca dopamina mancano di gusto per la vita. Esse presentano bassa energia e poca motivazione, e spesso fanno un elevato consumo di caffeina, zucchero o altri stimolanti per passare al meglio la giornata.

Molti sintomi legati alla carenza di dopamina sono simili a quelli della depressione:

  • mancanza di motivazione
  • fatica
  • apatia
  • incapacità di provare piacere
  • bassa libido
  • problemi di sonno
  • sbalzi d’umore
  • perdita di memoria
  • incapacità di concentrarsi

Inoltre, chi ha bassi livelli di questa molecola può fare abuso di caffeina, alcool, zucchero, droghe, videogiochi, porno on-line, gioco d’azzardo ed Internet, tutte cose che si fanno per cercare una motivazione.

Come aumentare dopamina naturalmente

La dopamina è costituita dalla tirosina, dunque seguire una dieta ricca di questo amminoacido assicurerà tutti gli elementi di base necessari per la produzione di dopamina.

  • Tutti i prodotti di origine animale
  • mandorle
  • mele
  • avocado
  • banane
  • barbabietole
  • cioccolato
  • caffè
  • fave
  • verdure a foglia verd
  • tè verde
  • fiocchi d’avena
  • alghe
  • sesamo e semi di zucca
  • curcuma
  • anguria
  • germe di grano
    alimenti ricchi di probiotici naturali come lo yogurt

Anche lo zucchero aumenta la dopamina, ma è un incremento temporaneo e malsano, più una droga che sarebbe meglio evitare.

Aumentare la dopamina con gli integratori

E’ anche possibile assumere degli integratori in grado di aumentare i livelli di dopamina naturalmente, principalmente quelli che si basano sulla curcumina, il principale ingrediente attivo nella curcuma.

Molto utile è anche il ginkgo biloba, tradizionalmente utilizzato per una varietà di problemi cerebrali come scarsa concentrazione, problemi di memoria, mal di testa, stanchezza, confusione mentale, depressione e ansia. Uno dei meccanismi per cui funziona il ginkgo è che alza la dopamina con l’acetilcolina, il neurotrasmettitore della memoria e dell’apprendimento.

Esercizio fisico e dopamina

L’esercizio fisico è una delle migliori cose che si possano fare per il vostro cervello. Aumenta la produzione di nuove cellule cerebrali, rallenta l’invecchiamento e migliora il flusso di sostanze nutritive al cervello.

L’esercizio fisico regolare aumenta i livelli basali di dopamina, promuovendo la crescita di nuovi recettori delle cellule cerebrali. Ma non c’è bisogno di fare esercizio strenuamente per aumentare la dopamina. Le passeggiate tranquille o le attività fisiche ad impatto zero, come lo yoga, il tai chi o il Qi Gong forniscono potenti benefici per la mente ed il corpo.

Come aumentare la dopamina con la meditazione

I benefici della meditazione sono stati dimostrati in oltre 1.000 studi. Chi fa meditazione in maniera regolare ha una maggiore capacità di apprendimento, più creatività e si rilassa in maniera profonda.

Aumentare la dopamina con gli hobby

I passatempi creativi di ogni genere, dal lavoro a maglia fino al disegno e alla fotografia, portano il cervello in uno stato meditativo. Queste attività aumentano la dopamina, scongiurano la depressione e proteggono contro l’invecchiamento cerebrale. Allo stesso modo, l’ascolto di musica può portare all’incremento dei livelli di dopamina nel corpo. Stranamente, non c’è in realtà nemmeno bisogno di ascoltare musica in sé, basta semplicemente l’intenzione di farlo.

 

 

Porsi nuove sfide da realizzare

Aumentare la dopamina è possibile se ci si pone degli obiettivi concreti e si cerca di raggiungerli, giorno dopo giorno: che sia iniziare un nuovo programma di esercizi in palestra, imparare l’inglese o il francese, cercare di apprendere una nuova competenza… tutto questo permette di aumentare la dopamina in maniera naturale e sana.

Come aumentare la dopamina: le conclusioni

La dopamina è la “molecola della motivazione”, responsabile anche del piacere. Noi abbiamo visto, e preferiamo, i modi sani e naturali di aumentarla, preferendo non ricorrere a quelli che invece portano alle dipendenze.

Curate i vostri livelli di questo neurotrasmettitore, vi sentirete più vivi, più concentrati, più produttivi e motivati.